Navigazione veloce

Primaria

La scuola primaria fa parte del primo ciclo di istruzione, accoglie bambini/e dai 6 agli 11 anni e si propone di promuovere, nel rispetto delle diversità individuali, lo sviluppo della personalità dell’individuo, permette di acquisire e sviluppare le conoscenze e le abilità di base fino alle prime sistemazioni logico-critiche favorisce l’apprendimento dei mezzi espressivi, inclusa l’alfabetizzazione in almeno una lingua dell’Unione europea (inglese) oltre alla lingua italiana pone le basi per l’utilizzazione di metodologie scientifiche nello studio del mondo naturale, dei suoi fenomeni e delle sue leggi valorizza le capacità relazionali e di orientamento nello spazio e nel tempo, educa i giovani cittadini ai principi fondamentali della convivenza civile (Legge 53 del 2003).La frequenza alla scuola primaria è obbligatoria per tutti i ragazzi italiani e stranieri che abbiano compiuto sei anni di età entro il 31 dicembre.Possono, inoltre, essere iscritti alla scuola primaria, su richiesta delle famiglie, le bambine e i bambini che compiono sei anni di età entro il 30 aprile dell’anno scolastico di riferimento.
Discipline di studio:  Il decreto ministeriale 254 del 2012 ha individuato le discipline di studio per gli alunni delle scuole primarie (obbligatorie dall’anno scolastico 2013/2014):
– Italiano
– Lingua inglese
– Storia
– Geografia
– Matematica
– Scienze
– Musica
– Arte e immagine
– Educazione fisica
– Tecnologia.
A queste discipline si aggiunge l’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione, introdotto con la legge 169 del 2008.Inoltre, per gli alunni che se ne avvalgano, è previsto l’insegnamento della religione cattolica per due ore settimanali. Gli alunni che non si avvalgono di tale insegnamento possono scegliere tra lo studio di una materia alternativa, lo studio individuale assistito o possono richiedere l’ingresso posticipato o l’uscita anticipata. Le Indicazioni nazionali fissano gli obiettivi generali, gli obiettivi di apprendimento e i relativi traguardi per lo sviluppo delle competenze dei bambini e ragazzi per ciascuna disciplina.
Sulla base di quanto innanzi la nostra scuola è attenta all’azione educativa alla persona che apprende e progetta percorsi formativi correlati agli obiettivi e alle finalità delineate nelle “Indicazioni Nazionali per il Curricolo”.
 I nostri obiettivi sono:
– Promuovere lo “star bene a scuola”, creando un clima favorevole al dialogo, alla discussione, alla partecipazione, alla collaborazione, per attivare il processo di apprendimento;
– promuovere la capacità di comprendere se stesso e relazionarsi con gli altri, confrontandosi con le proprie ed altrui esperienze, imparare a leggere le proprie emozioni e a gestirle;
– far acquisire comportamenti individuali volti a sviluppare la capacità di ascolto e di attenzione.
– educare a comportamenti autonomi e responsabili di convivenza civile, all’impegno scolastico e nei confronti degli altri.
– promuovere l’autostima, in un rapporto di comprensione e incoraggiamento, al fine di sviluppare capacità di autovalutazione con senso critico ,l’autonomia, il metodo di lavoro;
– promuove l’acquisizione di tutti i tipi di linguaggio ed un primo livello di conoscenze e abilità;
– favorire l’acquisizione sia della lingua italiana sia dell’inglese come lingua comunitaria;
– sviluppare la fantasia, l’immaginazione, la creatività ed il pensiero divergente.
Nel Plesso G.Costa con il Progetto “A Scuola senza Zaino” il curricolo d’Istituto si arricchisce di una metodologia innovativa che guarda all’organizzazione dell’ambiente formativo nella sua interezza, sapendo che si apprende più dall’ambiente, ovvero dal contesto inteso anche come comunità, che dal singolo insegnante, atteso che viviamo in una realtà interconnessa, dove le istanze personali si legano a quelle sociali e planetarie. L’ Approccio Globale si fonda su tre valori: COMUNITÀ, RESPONSABILITÀ, OSPITALITÀ

Plesso Medaglie d’Oro
Scuola Primaria         18 Classi            400 Alunni

centrale_3

Il Plesso Medaglie d’Oro  è sede della Dirigenza, con gli Uffici di segreteria, è costituito da 18 classi di scuola primaria  In tutte le aule della scuola primaria sono installate le LIM

La scuola è dotata di laboratori multimediali di Lingue, Informatica, Scienze e Matematica, un Atelier creativo e un biblioteca. Al terzo piano è situato il laboratorio di ceramica con il forno e un’aula polifunzionale. L’edificio dispone anche di una palestra attrezzata e della mensa funzionante sia per la scuola dell’infanzia che per la scuola primaria. 

Ins.
Amodio Daniela
Ins.
Bucciarelli Gabriella
Ins.
Campana Maria Eloisa
Ins.
Coccaro M.Antonietta
Ins.
Curcio Raffaella
Ins.
D’Amato Cira
Ins.
Del Viscovo Tiziana
Ins.
De Simone Maria
Ins.
Di Concilio Maria Rosaria
Ins.
Di Leva Virginia
Ins.
Di Lillo Lucia
Ins.
Di Marco Laura
Ins.
Di Martino Cinzia
Ins.
Di Sevo Filomena
Ins.
Embrione Raffaela
Ins.
Gaeta Francesca
Ins.
Grattacaso Claudio
Ins.
Kalb Tiziana
Ins.
Manzo Antonietta
Ins.
Marigliano
Ins.
Merlino Annamaria
Ins.
Pappalardo Anna Maria
Ins.
Pellegrino Carmen
Ins.
Pio Patrizia
Ins.
Punzi Elvira
Ins.
Raimondi Giulia
Ins.
Scardino Miriam
Ins.
Soldani Antonella
Ins.
Tafuri  Maria Antonietta
Ins.
Cardea Marina
Ins.
Naddeo Oriana

 

Plesso G. Costa

Scuola Primaria  6 classi   100 alunni

  costaIl plesso Giacomo Costa, ubicato nel verde del “Parco Pinocchio”, è costituito da 5 classi di scuola primaria e da quattro sezioni di scuola dell’infanzia, di cui due ad indirizzo montessoriano, uniche sezioni  pubbliche in tutta la Campania. In tutte le aule della scuola primaria sono installate le LIM. Il plesso è dotato di un laboratorio di informatica, e  di una palestra attrezzata e della mensa. Si accede alla scuola sia dal parco che dalla strada comunale.

Corpo docente:

Ins.

Cafaro Ida

 Ins.

Caggiano Rita

 Ins.

Campana Maria Eloisa

Ins.

Coglianese Apollonia

Ins.

Del Gaudio Giuseppina

Ins.

De Rosa Maria

 

Ins.

Galdi Maria Antonietta

Ins.

Grattacaso Claudio

 Ins.

Iannone Annunziata

Ins. 

Manzo Antonietta

Ins.

Mingione Pasqualina

 

Ins.

Pio Patrizia

Ins.

Pio Patrizia

Ins.

Proto Tiziana

 

Ins.

Vitolo Giuseppina